Detrazioni fiscali ristrutturazione, valgono anche per la seconda casa.

LLa legge di Bilancio appena approvata proroga anche per il 2018 le detrazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione edilizia. La domanda che molti contribuenti continueranno a farsi è: le agevolazioni sono valide anche per la seconda casa o solo per la prima?

La questione è stata sottoposta da un lettore a FiscoOggi, la rubrica dell’Agenzia delle Entrate. Il contribuente si chiedeva se dopo l’acquisto di una seconda casa, su cui aveva realizzato lavori di ristrutturazione, avesse o meno diritto alle agevolazioni Irpef. Secondo il Fisco, “Possono fruire della detrazione Irpef delle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio disciplinata dall’articolo 16-bis, Tuir, non solo i proprietari degli immobili, ma anche i titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che sostengono le relative spese ai fini dell’agevolazione in esame, non rileva la distinzione tra “prima” e “seconda”casa di abitazione

https://www.idealista.it/news/finanza/fisco/2017/12/28/124877

Share Button